Nicaragua Red Caturra - farm: "Los Grandillos" 500g

Monocultivar arabica lavato con note di frutta rossa e vaniglia.

€24,50 - 10% = €22,00 IVA inc. USD 0,00

Quantità
aggiungi al carrello acquisto & cassa




Nicaragua Red Caturra - farm: "Los Grandillos" 500g

Codice Prodotto KVNUKNVA_0
Categoria Specialty Coffee
Condividi

Descrizione

NB: La frutta in foto è a solo scopo llustrativo e non fa parte del prodotto.

Introduzione: Questo Nicaragua proviene dalla piantagione a coltivazione d’ombra, “Los Ganadillos”, situata tra i 1500-1650m s.l.m, nella regione Nueva Segoiva ed esattamente nel municipio di Macuelizo, località Brujil. Raccolto da Dicembre a Marzo, trattato col metodo “lavato”, appartiene alla varietà Red Caturra. Un’importante corpo, l’acidità non citrica con sentori di lampone, arancia bionda e cacao che si evolvono in note di miele. Un retrogusto prolungato con note di malto e una vena di vaniglia.

Descrizione organolettica: Con un 43% di crivello 18, un 18% di crivello 19 ed il restante di crivello 17 e 16, questo Nicaragua esprime note intense, ben delineate e racchiuse in un corpo importante. Un caffè estremamente strutturato, capace di spaziare dalle note di frutta a quelle più rotonde e dolci di miele.

L’analisi olfattiva presenta fin da subito il carattere profondo di questo caffè, trasmettendo immediatamente un’ottima intensità e un’elevata finezza. Si percepisce subito l’amabile nota di cacao, che apporta una vena di cioccolato fondente. Il fragrante sentore tostato, lascia spazio ad una lieve nota di agrumi, fine ma importante.

La degustazione conferma le aspettative date dall’analisi visiva. Ne viene fuori un espresso strutturato, con un’impostazione singolare. Immediatamente si avverte l’acidità, per niente citrica, gradevole. Presenta sentori di lampone, tagliati da una vena fine di cacao. L’arancia bionda irrompe con una nota decisa e trasmette subito freschezza al palato. Successivamente la piacevole acidità tutti i sentori convogliano in note di miele millefiori. Il caffè assume ora caratteristiche rotonde, dolci. L’aromaticità e la persistenza sono assolute protagoniste. Il corpo è imponente ed esalta ottimamente la struttura complessa di questo caffè.
Quasi vellutato, conferisce un degno appoggio all’aromaticità dolce del miele millefiori. Persistente, denso e completamente avvolgente. Si presente in tazzina con un colpo d’occhio formidabile: la crema è dorata con sfumature bronzee, la tigratura è il tocco finale per coronare questo Nicaragua.

Il retrogusto non presenta difetti e forse può essere l’apice di questa degustazione. Prolungato e duraturo, presenta una reminiscenza di cacao, molto lieve. Poco dopo esplodono le intense note floreali che si impreziosiscono con una vena di vaniglia e una punta di malto. Un’esperienza intensa, un caffè strutturato che spazia da note fresche e pungenti per finire in quelle più rotonde e dolci del miele. Il retrogusto è altrettanto complesso e piacevole, ed il corpo non fa altro che impreziosire la tazzina.